I grandi bronzi di Ivan Theimer ad Arezzo
Giovanni Raspini sponsor unico dell’evento culturale dell’estate 2016.

Due location di prestigio. Un curatore d’eccezione. E un artista di livello mondiale. Tutto questo in una mostra di cui il brand Giovanni Raspini rappresenta lo sponsor unico, e promossa dallo stesso argentiere toscano come gesto d’amore verso la propria terra, regalando un momento di primaria espressione culturale.

La mostra Il sogno di Theimer, dal 24 giugno 2016 all'8 gennaio 2017, raccoglie le opere dello scultore moravo negli spazi appena restaurati della Fortezza Medicea e della Galleria d'Arte Contemporanea di Arezzo. Essa vede il celebre critico d’arte Vittorio Sgarbi come curatore scientifico ed ha tutti i numeri per diventare l’evento espositivo dell’estate 2016.

Ivan Theimer è uno dei maggiori scultori contemporanei viventi, creatore di bronzi straordinari: capace di divulgare in forme simboliche di grande fascino esseri umani, animali o l'intero regno vegetale. Pur nell’enigmatica varietà di simboli, che gli derivano da una cultura e sensibilità straordinarie, il suo verbo è comprensibile, ammaliante, sempre riconducibile ad un senso compiuto che non tradisce mai. Restiamo calamitati da queste opere, trascinati nella loro profondità, fino a comprenderne i più intimi particolari, remoti eppure fortemente contemporanei.

Le sculture di Theimer sono presenti in luoghi pubblici di grande prestigio, come ad esempio il Monumento dei diritti dell’uomo e dei cittadini di Parigi situato nel Champ de Mars, opera commissionata direttamente da Francois Mitterand, o i tre obelischi in bronzo per il Palazzo dell’Eliseo.

Un'idea venuta a Giovanni Raspini, subito sposata dal sindaco di Arezzo Ghinelli e che strada facendo ha coinvolto anche Vittorio Sgarbi come curatore. “Theimer è un amico personale - racconta Giovanni Raspini - e posso dire che anch'io con questa mostra realizzo un sogno. Viene chiamato lo "scultore di Mitterand" ma la sua intensità e la sua modernità sono a 360 gradi. L'innamoramento e l'alchimia fra Theimer e la Fortezza sono stati immediati, ora tocca agli aretini innamorarsi di questo grande artista.”

L’evento inaugurale de Il sogno di Theimer si terrà venerdì 24 giugno: dopo la conferenza di presentazione con gli interventi del sindaco Alessandro Ghinelli, dello sponsor unico Giovanni Raspini e dell'artista Theimer e la relazione introduttiva di Vittorio Sgarbi, avverrà alle 17.00 la grande inaugurazione pubblica in Fortezza.


Il Sogno di Theimer / 24 giugno 2016 – 8 gennaio 2017 / Arezzo
Fortezza Medicea: sculture in bronzo / da martedì a domenica 10.00-14.00 e 13.00-21.00 
Galleria Comunale d’Arte Contemporanea: disegni e acquerelli / 
da martedì a domenica 10.00 - 18.00
Ingresso gratuito