Giovanni Raspini Milano Mood Portrait - l'evento
Premiati i vincitori del concorso fotografico durante l'inaugurazione della mostra dedicata.

Giunge finalmente alla serata evento conclusiva, il grande concorso fotografico, legato alla città di Milano, alla moda, al design e alla gente. 

Il Giovanni Raspini Milano Mood Portrait, nato dal desiderio di Giovanni Raspini di confrontarsi con la contemporaneità attraverso un mezzo fondamentale per la vita del mondo fashion, rispecchia la naturale attitudine dell’azienda nel favorire la cultura e la creatività artistica. Organizzato in partnership con Photo Milano e Casa Museo Spazio Tadini, il concorso ha raccolto numerosissime iscrizioni, a partire dalla comunicazione dell'iniziativa lo scorso autunno. La giuria, composta da personalità del mondo della fotografia, del giornalismo e della moda, ha poi selezionato le immagini finaliste e vincitrici. >> Leggi i dettagli e la composizione della giuria

La premiazione dei vincitori è avvenuta lo scorso 17 gennaio presso le sale espositive di Spazio Tadini, dove si è anche inaugurata la mostra dedicata (aperta fino al 17 febbraio), comprensiva delle fotografie premiate, insieme a tutte le altre arrivate alla fase di selezione finale. 

Alla presenza di importanti esperti del settore, giornalisti e tantissimi appassionati di moda e fotografia, Giovanni Raspini ha consegnato i due trofei da lui creati, complimentandosi per il livello dei partecipanti e ricordando come le immagini premiate e selezionate saranno ospitate anche in un libro fotografico di prossima pubblicazione, interamente dedicato alla bellezza e al genius loci contemporaneo di una grande città: Milano.

Ecco di seguito i vincitori, suddivisi per le due sezioni di concorso:

Sezione STREET STYLE & FASHION:
1° premio: Graziano Perotti 
2° premio: Fabio Bonanno
3° premio: Daniele Pollice 

Sezione URBAN DESIGN & PEOPLE:
1° premio: Giorgio Galimberti
2° premio: Ivan Origgi
3° premio: Alberto Scibona