L'archivio Bulgari
Grazie alla passione dell'argentiere toscano, l'Università di Arezzo riceve in donazione ben cinque secoli di oreficeria italiana.

Martedì 15 giugno 2010, presso la Facoltà di Lettere di Arezzo, un duplice atto di donazione è stato firmato dal rettore dell'Università di Siena Silvano Focardi e dai proprietari dei fondi archivistici Anna Bulgari e Giovanni Raspini - che anni fa aveva già ricevuto in dono una parte della documentazione, riguardante la Toscana - proprio a favore del laboratorio di catalogazione dei beni storico-artistici della stessa Università. L'argentiere toscano, collezionista e studioso, ha evidenziato come Arezzo, città dell'oro, abbia tutte le carte in regola per ricevere la donazione e valorizzarla.