Giovanni Raspini presenta "Gioielli da una Wunderkammer"
La grande mostra all’insegna della meraviglia e di una bellezza sorprendente.

Ventun collane straordinarie, nate dalla passione e dall’estro creativo di Giovanni Raspini. Il desiderio di evocare stupore non si limita alla scelta dei materiali più inaspettati, ma prende forma nella stupefacente capacità di creare i più incredibili gioielli in argento. Pezzi one-of-a-kind, per un evento molto speciale.

“Le creazioni realizzate per il progetto Gioielli da una wunderkammer”, racconta Giovanni Raspini, “sono tutti pezzi unici e nascono dal desiderio di suscitare un senso di meraviglia. La wunderkammer evoca un mondo alchemico, misterioso, ricco di stranezze presenze esoteriche: le cose, gli oggetti, le opere d'arte sono mostrate all'insegna dello stupore e della soggettività emozionale. E questo vale anche per i gioielli della nostra mostra”.

Ecco quindi che su aguzzi denti di dinosauro, Giovanni Raspini costruisce un mondo fantastico fatto di draghi e architetture gotiche. Un capolavoro ingegneristico come il favo viene fuso e circondato da operose api in argento. Un teschio di volpe, nella sua inesorabile crudezza, diviene gioiello incastonato tra squame dorate e cristalli colorati. Ed ancora il gioielliere toscano scova, trasforma e rende gioiello un dente di megalodonte di milioni di anni, punte di freccia in selce del paleolitico, meteoriti lunari cadute sulla terra, insetti dalle livree coloratissime, manufatti fenici, egizi e romani.

Questi pezzi straordinari diventano una mostra presentata sotto forma di un immaginifico mondo virtuale, gioiellidaunawunderkammer.it.

Entrando nel sito veniamo immersi in un’esperienza di grande dinamicità alla scoperta del progetto creativo. Le ventuno collane sono collocate fra gli oggetti meravigliosi che abbelliscono la wunderkammer immaginifica di Giovanni Raspini: ogni gioiello è corredato da immagini, dettagli sulla lavorazione e sui particolarissimi materiali utilizzati, e ancora curiosità e segreti “alchemici”. Inoltre, la voce di Giovanni Raspini ci accompagna in alcuni brevi documentari sull'ispirazione e sui retroscena del progetto.

La mostra Gioielli da una Wunderkammer è corredata dal catalogo omonimo, con prefazione di Franco Cardini ed edito da Edifir Firenze.

_______________________________
Visita la mostra virtuale su:
gioiellidaunawunderkammer.it