La Gazette n. 35 - Sotto il Vulcano
Napoli la puoi leggere in una serie infinita di modi. Facile dire che è una città di contrasti. Napoli è molto di più e molto oltre. Sinfonia di rumori. Lacrime e speranze nella Cappella di San Gennaro o al Carmine. Voglia di volare alla Certosa o a Posillipo. La Napoli del caffè. Il pesce e le verdure di Pignasecca. Le camicie cucite a mano e i weekend in Costiera. La paura del Vulcano e dei mariuoli. Sopra i rumori, gli odori le paure e le speranze, regna un re con la sua sposa. Il colore e la luce.